Una guida all'acquisto di proprietà in Australia per stranieri

La domanda numero uno che gli stranieri che cercano di stabilirsi in Australia si pongono è come e quando acquistare immobili residenziali o di investimento in Australia?

La risposta a questa domanda dipende dallo stato della tua residenza. Regole, procedure e costi separati si applicano alle persone con visti temporanei e permanenti. 

Gli australiani con visto permanente hanno gli stessi diritti dei cittadini australiani quando si tratta di acquistare proprietà in Australia. Il che significa che possono acquistare proprietà senza richiedere l'approvazione preventiva. I residenti permanenti devono anche pagare un'imposta di bollo inferiore e sono esenti da alcune tasse e oneri.

Come straniero con un visto temporaneo, dovrai seguire un processo diverso per acquistare una proprietà in Australia. Questa non è una sorpresa, ma è importante essere consapevoli del processo in modo da poter scegliere la migliore proprietà in Australia che si adatta alle tue esigenze e al tuo budget.

Processo normativo e legale

Per i residenti temporanei, il percorso per acquistare la loro prima proprietà in Australia passa attraverso il Consiglio di revisione degli investimenti esteri (FIRB). Tutti i non residenti e i titolari di visto temporaneo devono ottenere l'approvazione dal FIRB e/o dall'Australian Tax Office (ATO) prima di acquistare un immobile residenziale o di investimento in Australia.

Sulla base delle regole stabilite dalla FIRB, l'approvazione è data ai residenti temporanei che soddisfano i seguenti criteri

  1. Il richiedente deve essere in possesso di un visto temporaneo che consenta al periodo di soggiorno di almeno 12 mesi.
  2. Il richiedente deve avere un visto ponte e deve aver richiesto un visto permanente.

Se soddisfi queste condizioni, dovrai richiedere l'approvazione FIRB. Puoi iniziare a cercare l'immobile residenziale o di investimento che preferisci. Il modo migliore per cercare una proprietà adatta è assumere un agente o un commerciante di proprietà. Dopo aver trovato un immobile adatto, dovrai verificare se soddisfa o meno i criteri FIRB per gli immobili residenziali(le proprietà non residenziali hanno criteri separati).

  1. Terreno libero: I residenti temporanei possono acquistare un terreno libero se intendono trasformarlo in una proprietà residenziale.
  2. Nuova dimora: Il governo australiano incoraggia gli stranieri a investire in nuove abitazioni. 
  3. Abitazione stabilita: I residenti temporanei possono acquistare abitazioni stabilite solo se intendono utilizzarle come residenza principale o ristrutturarle/ricostruirle.

Se la proprietà soddisfa i criteri sopra indicati, puoi presentare la domanda per la tua proprietà residenziale all'Australia Tax Office (ATO). 

Regole per la proprietà residenziale

Clicca qui per visitare il sito dell'Australian Tax Office (ATO), per saperne di più sulla richiesta di immobili residenziali in Australia. 

  1. Invia il modulo di domanda residenziale disponibile sul link sopra.
  2. Pagare la quota di iscrizione per l'approvazione da parte della FIRB. La revisione della domanda non avrà inizio a meno che la tassa non sia stata pagata per intero.
  3. Acquista la proprietà e registrala tramite il modulo di registrazione del terreno e dell'acqua entro 30 giorni dall'insediamento. Non ci sono costi per la registrazione.
  4. Deposita annualmente la tassa di posto vacante con la tua dichiarazione dei redditi. La tassa di posto vacante è approssimativamente uguale alla tassa di iscrizione.

Puoi clicca qui per saperne di più sulle regole per gli investimenti in immobili residenziali in Australia.

Regole per la proprietà commerciale

Le regole per gli investimenti esteri in immobili commerciali sono leggermente diverse. I non residenti richiedono l'approvazione del FIRB se il valore monetario del terreno in questione è superiore alle seguenti soglie:

  • La soglia per i terreni commerciali liberi è AUD 0 per tutti gli investitori.
  • La soglia per i terreni commerciali sviluppati è 289 milioni di dollari australiani. Per le proprietà sensibili, la soglia è 63 milioni di dollari australiani.
  • Gli investitori associati a qualsiasi governo straniero richiedono l'approvazione per qualsiasi tipo di proprietà commerciale.

Clicca qui per saperne di più sulle regole per gli investimenti in immobili commerciali in Australia.

Esenzione dall'omologazione FIRB

Le seguenti persone sono esenti dall'approvazione FIRB:

  • Residenti australiani
  • Titolari di visto permanente 
  • I cittadini neozelandesi che vivono in Australia non hanno bisogno della previa approvazione della FIRB in quanto hanno gli stessi diritti di acquisto della casa degli australiani. 
  • Titolari di visto temporaneo che acquistano proprietà come inquilini congiunti con il coniuge titolare di visto australiano, neozelandese o permanente.

Opzioni di finanziamento

Dopo aver scelto l'immobile e aver richiesto l'approvazione FIRB, sarà necessario richiedere un mutuo. Trovare opzioni di prestito adeguate può essere difficile se sei in possesso di un visto temporaneo. 

Le banche australiane considerano i titolari di visti temporanei come mutuatari ad alto rischio, motivo per cui le banche applicano tassi di interesse elevati e acconti. I residenti temporanei possono anche dover pagare fino a 40% del valore della proprietà invece dei normali 10% che la maggior parte dei residenti australiani deve pagare.

È qui che assumere un buon broker ipotecario può aiutarti a ottenere un buon affare sul tuo mutuo. 

I titolari di visto permanente hanno l'ulteriore vantaggio di accedere al Sovvenzione per il proprietario della prima casa (FHOG), soggetta ad ammissibilità. Sotto FHOG i cittadini australiani e i titolari di visto permanente possono ottenere fino a 10.000 AUD come contributo una tantum per la loro prima casa. 

Costo dell'investimento

Oltre a conoscere i requisiti legali e procedurali, è anche molto importante comprendere la struttura dei costi dell'acquisto di una proprietà in Australia come espatriato. 

 

Tassa d'iscrizione: 

La quota di iscrizione per FIRB è calcolata su base scaglionata. 

  • La tariffa parte da AUD 6350 per proprietà residenziali del valore di AUD 1 milione o meno. La commissione aumenta per ogni milione fino a un massimo di 503.000 AUD per immobili di valore pari o superiore a 40 milioni di AUD.
  • La tariffa parte da AUD 6350 per immobili commerciali del valore di AUD 50 milioni o meno. La commissione aumenta ogni 50 milioni fino a un massimo di 503.000 AUD per le proprietà del valore di 2 miliardi di AUD o superiore.
  • Clicca qui per ulteriori dettagli.

 

Tassa di posto vacante:

La tassa di posto vacante è applicabile sulle abitazioni residenziali, 12 mesi dopo il primo giorno di occupazione. È applicabile solo se l'abitazione lo è non abitato per almeno 183 giorni all'anno. 

La proprietà non deve essere occupata ininterrottamente per 183 giorni. Può essere suddiviso in blocchi di minimo 30 giorni di residenza. 

La tassa di posto vacante non sarà richiesta se

  • L'immobile viene venduto
  • La proprietà è trasferita legalmente in caso di morte del proprietario
  • Il proprietario cessa di essere un residente temporaneo

Il valore della tassa di posto vacante è uguale alla tassa di iscrizione FIRB.

Clicca qui per maggiori dettagli sulle tasse di posto vacante

 

Tassa legale:

Assumere un avvocato o un avvocato può costare tra AUD 800 e AUD 1200 o più, a seconda del consulente legale che hai scelto. 

 

Imposta di bollo:

L'imposta di bollo varia da uno stato all'altro. All'incirca sarà di circa 3% del corrispettivo pagato per la proprietà. Tuttavia, in alcuni stati come NSW, il l'imposta di bollo estera è di circa 8% più un supplemento terrestre aggiuntivo di 2%. Quindi assicurati di controllare l'imposta di bollo per lo stato che ti interessa.

 

Commissione di elaborazione del prestatore:

Il tuo broker ipotecario addebiterà anche una commissione di elaborazione. Questo sarà di circa AUD 150. L'agente ipotecario addebiterà anche una commissione di circa 2% del valore della proprietà.

 

Costi di ispezione:

I costi di ispezione della proprietà possono arrivare fino a AUD 800. 

Lista di controllo

  1. Controlla il tuo stato di residenza per determinare se hai bisogno o meno dell'approvazione FIRB.
  2. Rivolgiti a un agente immobiliare, che può aiutarti a trovare un immobile residenziale o di investimento adatto.
  3. Controlla se la tua proprietà desiderata è idonea per l'approvazione FIRB. 
  4. Negoziare il prezzo di acquisto e preparare un contratto dopo la necessaria ispezione della proprietà.
  5. Inviare la domanda di approvazione FIRB.
  6. Assumi un broker ipotecario e richiedi un mutuo.
  7. Concludi il contratto di acquisto e richiedi la registrazione del tuo immobile.
  8. Paga la tassa di posto vacante 12 mesi dopo, se applicabile. 
  9. Esegui la tua due diligence ad ogni passaggio.

Porta via

L'acquisto di una proprietà in Australia come residente temporaneo è una decisione importante da prendere e ci vuole molta pianificazione per farlo bene. Prima di acquistare, devi fare le tue ricerche, trovare un agente immobiliare qualificato e avere un'idea chiara di ciò che stai cercando. È anche un grande impegno finanziario, quindi devi assicurarti di poterti permettere il posto in cui vuoi vivere.

 Speriamo che questo articolo ti aiuti a pianificare come acquistare la tua proprietà in Australia come espatriato. 

Risparmia sul trasferimento di denaro con Invia pagamenti. Richiedi subito un preventivo gratuito e senza impegno.

it_ITItalian