Cos'è una polizza di carico?

Una polizza di carico, comunemente indicata come BOL o B/L, è un documento cruciale per le spedizioni di merci e svolge funzioni semplici ma importanti. Una polizza di carico dovrebbe essere emessa ogni volta che una spedizione viene effettuata tra più parti utilizzando un vettore comune, come una società di autotrasporto o un servizio di trasporto marittimo o aereo.

La polizza di carico viene talvolta confusa con la polizza di carico e, sebbene i documenti siano simili, i due hanno scopi diversi. Le informazioni su una bolla di trasporto dovrebbero avere le stesse informazioni del B/L ma contenere anche eventuali informazioni aggiuntive come costi aggiuntivi e note se qualsiasi informazione sulla BOL necessita di chiarimenti. La differenza principale è che la bolla di trasporto non sarà considerata come prova di un contratto in caso di controversia sui reclami.

Qual è la definizione di polizza di carico?

  1. Una polizza di carico serve come prova dell'esistenza di un contratto tra il vettore merci e il mittente, un contratto che viene stipulato prima della creazione della BOL. Il B/L fornisce i dettagli della spedizione al vettore, incluso l'origine della spedizione, la sua destinazione e un elenco dettagliato del contenuto della spedizione. La polizza di carico deve essere fornita quando il vettore ritira la spedizione e viene consegnata al destinatario della spedizione quando la consegna è completata.
  2. Una polizza di carico funge da ricevuta di merci da parte del compagnia di spedizione e anche come ricevuta di servizi da parte del mittente. La polizza di carico conferma inoltre che il carico è stato ricevuto dal mittente in buone condizioni. Poiché per eventuali reclami sarà richiesta una copia della polizza di carico, una copia firmata della BOL deve essere conservata dal mittente per confermare il trasferimento della merce in caso di perdita o danneggiamento.
  3. Una polizza di carico funge da prova di proprietà, o titolo, della spedizione. Il BOL contiene in genere i nomi del mittente, della persona o dell'azienda che riceve la merce e della società di trasporto. Ulteriori informazioni del B/L includono un elenco dettagliato delle merci, le istruzioni di movimentazione, il tipo di container o imballaggio, l'importo del peso della merce, la classe di trasporto e le condizioni di pagamento.

Chi emette la polizza di carico?

La legge richiede che il BOL sia rilasciato dal vettore, in quanto è la prova della ricezione della merce. Il B/L viene emesso direttamente dal vettore, o suo rappresentante, e consegnato al mittente come prova che la spedizione è stata consegnata al vettore dal mittente e ricevuta dal vettore. Questo perché è il vettore che alla fine sarà ritenuto responsabile per qualsiasi cosa possa accadere alla spedizione mentre le merci sono in transito o in possesso del vettore. Mentre il mittente può scrivere una bolla di accompagnamento, il vettore dovrà ispezionare il carico al momento dell'appalto per assicurarsi che tutto sia accurato e apportare modifiche alla polizza di carico secondo necessità.

Come compilare una polizza di carico?

Ottenere un risarcimento in caso di perdita o danneggiamento del carico può essere pressoché impossibile senza un B/L debitamente compilato. Di seguito sono riportate le informazioni che devono essere incluse nella polizza di carico.

  • I nomi completi del mittente, o del mittente, del vettore o della società di trasporto merci e del destinatario, o destinatario, chiamato anche "destinatario".
  • Gli indirizzi completi del mittente, del vettore e del destinatario.
  • La data di ritiro della spedizione e la data di consegna prevista.
  • Il numero di merci. Ciò può includere il numero di unità, il peso e/o il volume, a seconda della merce spedita. Ciò dovrebbe includere il tipo di imballaggio per la spedizione, come scatole, fusti e pallet.
  • Una descrizione dettagliata del trasporto, compreso il nome del materiale.
  • Dichiarazione di avviso di materiale pericoloso DOT.
  • Quando si spediscono più unità, il peso di ciascuna unità deve essere elencato indipendentemente sul B/L
  • Il valore dichiarato del trasporto.
  • La classificazione del trasporto merci.
  • Numeri di tracciabilità dell'ordine.
  • Eventuali istruzioni per la manipolazione speciale.
  • dettagli di pagamento

Sebbene sia responsabilità del vettore produrre e/o verificare la polizza di carico, il mittente deve anche verificare e accettare eventuali modifiche apportate dal vettore al documento. Ricorda che in caso di controversia, la polizza di carico è il documento di riferimento per dimostrare quali beni e servizi sono stati contrattati dalle parti di invio, spedizione e ricezione.

Esistono diversi tipi di BOL e le informazioni contenute in ciascun tipo possono variare leggermente. Ad esempio, il trasporto marittimo, aereo e terrestre avrà tutti delle variazioni, a seconda che il carico sia diretto o proveniente dall'estero, potrebbero esserci anche informazioni doganali da gestire. Inoltre, una spedizione prepagata, generalmente nota come "polizza di carico diretta", dovrebbe anche indicare che il pagamento è già stato effettuato.

it_ITItalian